Nelle meravigliose sale dell’apprezzatissimo museo etrusco di Cortona centinaia di persone hanno preso parte alla ormai consueta colazione del primo dell’anno.

L’evento, alla sua decima edizione, ha fatto subito il sold out confermando che l’intuizione avuta dall’allora direttore Giulierini e dal creatore di Terretrusche Camorri era quella vincente.

L’Associazione Cuochi di Arezzo, presente all’evento ormai da anni, ha raccolto anche per il 2018 questa sfida con gioia e positività perché la ritualità di aprire l’anno in bellezza e bontà è diventata un must associativo tanto da coinvolgere in un giorno così impegnativo ben 12 associati.

Presenti alla colazione, ciascuno con un piatto ispirato alla tradizione aretina ma rivisitato in forma riadattata per l’occasione, il Presidente Gianluca Drago e gli Chef Emiliano Rossi, Massimo Rossi, Shady Hasbun, Sara Guadagnoli, Marco Forosetti, Sofia Cavigli, Chiara Castellucci, Sandra Pacetti, Ilaria Salvadori ed al loro fianco in quell’idea di sostenere un sistema virtuoso legato all’enogastronomia ed all’agroalimentare nell’aretino il Direttore Coldiretti Arezzo Mario Rossi e la Dott. Ssa Barbara Lapini Responsabile Banda Piccoli Chef.

Oltre all’Associazione Cuochi di Arezzo presenti all’evento ben 35 tra ristoranti, bar, esercizi commerciali aderenti alla rete degli Amici del Maec. Un gioco di squadra volontario con l’unico obiettivo di offrire ai visitatori un ventaglio di eccellenze in piena regola e di farlo all’interno di un ambiente ricco di storia, fascino e bellezza come il museo di Cortona.

Nonostante la fatica dei giorni che precedono questo evento è un piacere poter prendere parte alla manifestazione. Un modo originale e molto elegante per aprire l’anno mostrando il meglio del nostro lavoro e della bellezza del territorio nel quale viviamo sia agli aretini che ai tanti turisti, molto spesso stranieri, che presenziano con grande entusiasmo alla Colazione. Il nostro buon augurio, il momento nel quale ci ritroviamo per recuperare le energie e ci rimettiamo in gioco nella speranza che l’anno che andrà ad aprirsi ci offra tante occasioni positive per crescere e condividere” le parole di Gianluca Drago Presidente dei Cuochi di Arezzo.

Sulle sinuose note del gruppo “Afterchristmasquartet” è stato annunciato anche il tema della Colazione 2019 legato ai migliori panettoni dell’arte pasticciera italiana. Appuntamento quindi all’anno prossimo in dolcezza nella speranza che questo regali a tutti grande positività.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here