a tutto yogurt

Lo yogurt è da millenni un alimento che ha accompagnato la tavola, l’alimentazione e la cura delle popolazioni indoeuropee. E’ il prodotto della acidificazione del latte, grazie ai fermenti lattici, organismi che trasformano il latte moltiplicandosi a dismisura, fino a diventare centinaia di milioni per grammo di prodotto. Lo yogurt associa le caratteristiche nutrizionali del latte, prodotto ad alto valore biologico, alla digeribilità del formaggio. Lo yogurt ha la capacità di donare all’organismo le proprie componenti salutari, proteine, amminoacidi, sali minerali, vitamine in maniera rapida e completa. Una capacità senza uguali nel mondo vegetale ed animale, sia per completezza che per velocità. Questo fa dello yogurt il re degli alimenti medicina, un prodotto che oltre a nutrire, può curare e fare da prevenzione. Salute ma anche bellezza dallo yogurt, senza dimenticare che è un alimento buono e saporito, adatto ad ogni età.

Lo yogurt nella dieta

Pochi alimenti danno così vantaggi come lo yogurt durante i regimi dimagranti. Grazie alla ricchezza di calcio e vitamina B12, il metabolismo si mantiene alto, favorendo la perdita di peso. La ricchezza in elementi probiotici mantiene costante anche il livello glicemico così da affrontare meglio i cali energetici, dovuti alla minore introduzione di calorie. Lo yogurt si potrebbe definire lo spuntino o rompi-fame ideale, in quanto anche in presenza di poche fibre, sazia rapidamente e stimola sin dalla lingua, il senso di soddisfazione emotiva. Il magnesio inoltre, sempre in associazione ai fermenti lattici permette un maggiore consumo metabolico, se viene attivata un minimo di attività sportiva. Lo yogurt intero pur avendo più calorie è più efficace come alleato della dieta, in quanto i grassi dello yogurt sono ricchi di sostanze benefiche ed aminoacidi che mantengono alto il metabolismo. Introdotto a colazione e come spuntino anche serale, favorisce la perdita di peso e aumenta le energie. Ideale quando al sovrappeso è associata tendenza al diabete, stanchezza cronica, intossicazione generale, stitichezza.

Lo yogurt per l’apparato digerente

Colite, gastrite, reflusso. Ogni disturbo che interessa le funzioni digestive trova sollievo dal consumo di yogurt. I fermenti lattici modificano il Ph dei succhi gastrici, favorendo la cicatrizzazione delle piccole ulcere e lenendo gli arrossamenti di esofago e pareti dello stomaco. In questo caso è da preferire lo yogurt magro, in quanto la minore percentuale di grassi, favoriscono una adeguata mobilità delle pareti dello stomaco. Consumato durante i pasti, ad esempio usato come condimento con erbe e spezie fresche, favorisce la digestione e contrasta il meteorismo. Come tutti gli alimenti medicina ha le sue regole, soprattutto quando viene utilizzato per la cura dei disturbi dello stomaco: va consumato non troppo freddo e senza esagerare nelle quantità. Il classico vasetto da 125 gr è la dose ideale.

a tutto yogurt

Lo yogurt per la cura dell’ansia

La ricchezza in vitamine del gruppo B, in sinergia con il magnesio, fa dello yogurt un alimento che aiuta nella cura dell’ansia e dei disturbi del sistema nervoso. Stimola la produzione di melatonina, per cui consumato come spuntino serale o dopo cena, favorisce un buon sonno. Inserito regolarmente nella propria dieta quotidiana, permette una integrazione eccellente ed altamente disponibile di magnesio. Questa azione contrasta l’accumulo di adrenalina e cortisolo, l’ormone dello stress. E’ particolarmente indicato nella sindrome premestruale, nell’ansia con disturbi neurovegetativi, come la nausea nervosa. Una varietà di latte fermentato simile allo yogurt, il kefir, che si trova nel banco frigo in confezioni da 250 ml, è particolarmente indicate nella cura dell’ansia e dell’insonnia, in quanto la fermentazione di questo prodotto, permette un assorbimento lento e graduale del magnesio.

Lo yogurt per la stitichezza

Pochi alimenti riescono ad essere efficaci per la regolarità dell’intestino, come lo yogurt. Oltre a favorire la vitalità dell’intestino, lo yogurt ha azione disinfettante ed emolliente. Per la stitichezza cronica, anche in età pediatrica, molto efficace è il consumo di yogurt greco. Solido, compatto, particolarmente forte nel sapore di latte, questa varietà di yogurt è ricco di fermenti lattici ed è il più attivo sull’intestino. Anche gli yogurt a base di frutta sono indicati in questo caso, perché le fibre della frutta pastorizzata, perfezionano l’azione stimolante sull’intestino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here